Lecce: sosta e riposo per preparare il rush finale

stadio 'Via del Mare'

LECCE  –   Doppia seduta di allenamento allo stadio ‘Via del Mare’ prima e presso l’impianto sportivo di Squinzano poi per il Lecce di Toma proiettato con la testa al finale di stagione che si preannuncia incandescente. Trapani un punto in più in classifica rispetto ai giallorossi ma con una gara in meno, Sud Tirol terza forza del torneo a sei lunghezze di distanza dal Lecce con una gara da recuperare e potenzialmente, ma solo nelle ipotesi, ancora in corsa per la vittoria del campionato.

Tra le tre, Trapani e Lecce sembrano destinate a giocarsela fino alla fine per la promozione diretta, meno probabilità le ha il Sud Tirol che però in questa fase diventa ago della bilancia. Proprio il Sud Tirol. Squadra che non ha mai perso in casa, l’unica del Girone A in questo senso, ospiterà dopo la sosta pasquale il Trapani.

Un match d’alta quota a cui il Lecce assisterà comodamente ma neanche tanto, dalla poltrona perchè osserverà il turno di riposo. Toma e i suoi naturalmente sperano che il Trapani non vinca perchè il gap in classifica si porterebbe a 4 punti e questo complicherebbe di molto i piani-promozione diretta dei giallorossi proiettandoli verso la lotteria dei play-off. Diversa, invece, la situazione se il Trapani dovesse non vincere. La formazione siciliana resterebbe nel mirino del Lecce e a quel punto nessuno potrebbe più sbagliare un colpo.

Guardando al calendario, il Trapani dopo il match di con il Sud Tirol, ospiterà il Pavia, quindi doppia trasferta con San Marino e Albinoleffe, tornerà ad ospitare la Reggiana prima di chiudere il campionato nella trasferta di Cremona. Dopo il turno di riposo il Lecce farà visita alla Reggiana, quindi ospiterà il Feralpisalò, alla terz’ultima giornata incrocierà a Bolzano il Sud Tirol, quindi ospiterà nel Salento il Carpi prima di chiudere la stagione con l’Albinoleffe in trasferta. Il Sud Tirol attore non protagonista della volata finale, ospiterà prima il Trapani dunque e dopo il Lecce, ecco perchè potrebbe essere ago della bilancia. Fare pronostici è un azzardo dal momento che il campionato in corso ha dimostrato ampiamente che tutto può accadere.

La squadra di Toma ha ora un po’ di tempo per riorganizzarsi mentalmente e ritrovare la migliore condizione fisica per il rush finale. La pausa sarà propizia in questo senso e anche perchè permetterà di puntare al recupero di quei giocatori che non godono di ottima forma perchè sottoposti ad infortunio. Vedi Foti, Giacomazzi e anche Chevanton che avrà più tempo per rimettersi in carreggiata al pari dei compagni.

Nel frattempo dati e numeri alla mano non si puo’ non rilevare come sia migliorata la fase difensiva della squadra di Toma. Soltanto 5 gol incassati nelle 8 partite del neo Tecnico giallorosso: nessuno nelle ultime tre partite. Benassi è imbattuto da 295 minuti, ovvero dagli ultimi tre match e la parte finale della partita con Trapani. Una solidità difensiva da cui partire per puntare allo sprint finale in attesa che l’attacco si sblocchi e inizi a concretizzare le tante occasioni da gol prodotte.