Trasportavano migranti nel doppio fondo dell’auto, 2 arresti

arrestato

BRINDISI   –   Avevano nascosto 6 migranti nel doppio fondo delle loro auto. Sono stati arrestati ieri a Brindisi dalla Polizia di frontiera, un 49enne polacco e una 36enne bulgara. Erano entrambi sul traghetto proveniente da Igoumenitsa (Grecia).

Sul furgone Mercedes del primo, dietro il sedile lato passeggero, era stata ricavata un’apertura di circa 60 cm che dava accesso ad un doppio fondo, dove aveva nascosto 2 persone di nazionalità somala e 2 di nazionalità afghana.

doppio fondo

Sulla Renault della cittadina bulgara, invece, sempre nel doppio fondo sotto il pianale dell’autovettura, erano nascosti, rannicchiati, un afghano e un iraniano.

Tutti i migranti sono stati riammessi in Grecia.

I due autisti, invece, sono stati arrestati per il reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. La donna, però, è stata scarcerata per poter accudire ai due figli minori che viaggiavano con lei. Sequestrate le autovetture.