Perseguita e minaccia il fratello: finisce in manette

Oronzo Chilla

CURSI (LE)   –    Fratelli coltelli, anzi, di più. Un 46enne di Cursi, Oronzo Chilla, è stato arrestato dai Carabinieri perchè ritenuto responsabile di atti persecutori nei confronti del fratello. I loro rapporti non sarebbero affatto idilliaci, come dimostra dall’ultimo atto della saga familiare.

Nelle scorse ore, infatti, Chilla, dopo aver inveito contro il fratello, avrebbe anche tentato di colpirlo più volte  con un machete.

Nessuna grave conseguenza, almeno dal punto di vista fisico. Solo tanta paura ed un comprensibile stato di agitazione.