Lecce, Toma: “Il Lecce sarà pronto per lo sprint”

Antonio Toma

LECCE   –    Era nei pronostici ipotizzare una vittoria del Trapani e un ritorno in vetta dei siciliani, ma ad una manciata di secondi al fischio finale della sfida fra il Trapani e il Como, a Lecce si stava già gustando un ritorno in testa della squadra di Toma un nuovo mezzo passo falso del Trapani.

A far vedere il bicchiere mezzo pieno, al termine della 28^ giornata, è la sconfitta del Sud Tirol a Salò.

Gli alto-atesini restano a 6 punti dai giallorossi e dal 2° posto; una distanza che forse non potrà essere colmata dalla squadra di Bolzano che nei prossimi turni attende le visite di Trapani e Lecce.

Il 2° posto sulla griglia dei play-off ha la sua valenza; per questo i giallorossi ora sono costretti a guardarsi anche indietro.

La promozione diretta sembra oggi un discorso riguardante solo Trapani e Lecce anche se alla ripresa, dopo la sosta di pasqua, il Sud Tirol riceverà la visita del Trapani, mentre il Lecce sarà costretto ai box dal calendario.

I giallorossi torneranno in campo dopo 21 gg.: la squadra di Toma farà visita alla Reggiana.

Intanto, ci sarà da lavorare sia sul piano fisico sia su quello tattico.

Strano doverlo annotare quando mancano, per il Lecce, 5 partite alla conclusione, ma è così. La formazione giallorossa ha sofferto anche contro il Pavia. E non poco. Trovato il vantaggio al 22° del 1° tempo, il raddoppio è stato un traguardo inseguito invano. Merito soprattutto di avversari ben coperti, poco coraggiosi, che solo nel finale sono andati seriamente vicini al pari.

Demerito anche del Lecce. I giallorossi dopo essere partiti con grande determinazione hanno abbassato il ritmo favorendo, loro malgrado, l’atteggiamento remissivo degli ospiti. Le occasioni avute dalla squadra leccese non sono state sfruttate a dovere, ma tanto va rivisto sul piano squisitamente tattico.

Alla ripresa Toma potrà contare quasi certamente su una condizione migliore di tutta la squadra poiché è stato annunciato un programma di richiamo sulla condizione fisica. La situazione in classifica non consentirà più di rifiatare e se, alla fine, saranno play-off, il Lecce dovrà dare fondo a tutte le proprie energie.

Commenti

  1. gianni scrive:

    forza lecce sempre……..