A fuoco un vagone Sud-Est, paura a S.Donato

incendio carrozza

SAN DONATO (LE)    –   Il fuoco ha distrutto tutto, sedili, arredi, l’intera carrozza. Completamente incenerita, con i vetri frantumati. Partito da un corto circuito sviluppatosi probabilmente per un surriscaldamento nella locomotiva, il rogo si è esteso in pochi minutiproprio mentre i passeggeri si erano già accomodati sistemando i bagagli.

Fortunatamente, il treno delle Ferrovie Sud-Est in arrivo da Gagliano del Capo e diretto a Lecce, fermo nella Stazione di San Donato, non era ancora ripartito e questo ha consentito ai passeggeri di essere evacuati velocemente.

Una tragedia sfiorata in mattinata, durante la sosta del convoglio a San Donato per prendere a bordo i passeggeri e poi ripartire per Lecce.

Il macchinista e gli agenti della POLFER, li hanno fatti scendere tutti e poi sistemati su un pullman, mentre i Vigili del Fuoco arrivati sul posto hanno spento l’incendio che in pochi minuti ha letteralmente divorato la carrozza.

Se fosse successo con il treno in moviment,o forse le cose sarebbero andate diversamente. A fiamme ormai spente, il treno è stato trasportato a Lecce ed ora i Vigili del Fuoco lo esamineranno per scoprire le cause dell’accaduto in modo da evitare che si verifichi un’altra volta lo stesso incidente.

Niente feriti per fortuna, ma tanta paura, e un danno considerevole. 

 

Commenti

  1. oronzo scrive:

    Ovvio che accada proprio a noi se solo nel Salento continua a circolare materiale rotabile da terzo mondo. Sulle tratte baresi della Sud Est circolano però treni nuovi.