Marò arrivati in India: “Siamo militari, andiamo avanti”

Massimiliano Latorre e Salvatore Girone

TARANTO   –   E i marò, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, sono arrivati nel pomeriggio nell’Ambasciata italiana a New Delhi. Non c’è più alcun impedimento o limitazione per i movimenti dell’Ambasciatore a New Delhi, Daniele Mancini.

Lo ha assicurato, oggi, all’ANSA il Sottosegretario agli Esteri italiano De Mistura.

“Nell’incontro che con lui ho avuto oggi – ha spiegato – il Ministro degli Esteri indiano  si è impegnato ad inviare subito un messaggio alla Corte Suprema in cui si chiede la revoca dell’ordinanza con cui la Corte Suprema aveva intimato a Mancini di non lasciare l’India”

 I marò risiederanno in Ambasciata e lavoreranno presso l’ufficio dell’addetto militare.

“Siamo militari, noi andiamo avanti e andremo avanti”, sono le parole pronunciate dai due militari di Taranto e Bari, mentre erano in volo con De Mistura che li ha accompagnati.