Maggioranza Provincia: “Da noi nessuna autorizzazione su consolidamento Porto Miggiano”

Porto Miggiano

PORTO MIGGIANO (LE)    –     “I lavori di consolidamento del costone roccioso a Porto Miggiano sono stati approvati dalla Regione Puglia, la Provincia non è responsabile””. A parlare sono i Gruppi consiliari di maggioranza alla Provincia di Lecce che rispondono alle accuse avanzate dal Consigliere Provinciale Salvatore Piconese, dopo il sequestro.

“La Provincia –  dicono dalla maggioranza – si è limitata ad esprimere un semplice parere positivo richiesto dall’ Ufficio Tecnico –Lavori Pubblici del Comune di Santa Cesarea, demandando la vigilanza sull’’andamento dei lavori al Corpo Forestale dello Stato.

L’’Ufficio Parchi e Tutela della Biodiversità della Regione Puglia, che ha la competenza per esprimersi in maniera vincolante, aveva nel frattempo già espresso parere favorevole al progetto. 

È di tutta evidenza, quindi, come l’’ente regionale abbia espletato le sue funzioni in materia consentendo i lavori, non la Provincia di Lecce”.