Arresto Tedesco, domani l’interrogatorio

tedesco

BARI  –   E’ stato fissato per domani mattina l’interrogatorio di garanzia di Alberto Tedesco, l’ex Senatore del PD  – poi passato nel Gruppo Misto – arrestato il 15 marzo scorso nell’ambito di una delle inchieste della Procura di Bari sulla gestione della Sanità in Puglia tra il 2005 e il 2009, quando Tedesco era Assessore regionale.

All’alba del 15, decaduta l’immunità parlamentare, i Carabinieri del Nucleo investigativo di Bari hanno notificato all’ex Senatore due ordinanze di custodia cautelare ai domiciliari per i reati di associazione per delinquere, concussione, abuso d’ufficio, turbativa d’asta, corruzione e falso.

Per entrambe le misure, il Senato ha detto ‘no’ all’arresto di Tedesco nel luglio 2011 e poi ancora nel febbraio 2012.

Assistito dall’Avv. Rosita Petrelli, domani Tedesco risponderà alle domande del Giudice Antonio Diella, che nei mesi scorsi ha già rinviato a giudizio l’ex Senatore e altri 18 imputati.

Il processo comincerà il 6 maggio.