La ASL sospende dagli incarichi i fratelli Della Corte

ASL Brindisi

BRINDISI  –   E, intanto, la ASL di Brindisi ha sospeso dai rispettivi incarichi sia Vincenzo che Luciano Della Corte, anestesista il primo, medico di base il secondo, entrambi arrestati lo scorso 14 marzo per truffa aggravata ai danni dello Stato ed entrambi ai domiciliari. 

A disporre la sospensione dal servizio, per la durata della misura cautelare, con due distinte delibere è stato il Direttore Generale della ASL, Paola Ciannamea.

Vincenzo Della Corte è già stato anche sospeso dal Prefetto Nicola Prete dalle sue funzioni di Sindaco di Francavilla Fontana.