Violenza sessuale su madre e figlioletta: un arresto

112

LECCE Un 27enne della provincia di Lecce è stato arrestato in flagranza di reato dai Carabinieri  per  violenza sessuale e pornografia minorile. Le manette sono scattate dopo la denuncia della sua vittima, una donna che ha raccontato di aver subìto ripetute molestie nella sua stessa abitazione.

Vittima anche la figlia della donna di soli 11 anni.

Dopo essere entrato in possesso del numero di  cellulare della bambina questi infatti avrebbe iniziato a contattarla inviandole messaggi a sfondo sessuale.

Nel corso delle indagini sono stati sequestrati  il telefono cellulare dell’arrestato, quello in uso alla minorenne ed un perizoma che l’uomo aveva portato nell’abitazione della donna.

Da un primo esame del suo  notebook, inoltre, è emerso che da  quel computer erano stati visitati alcuni siti porno, alcuni anche a sfondo pedopornografico.