10 anni di 118, ma ora servono rinforzi

operatore 118

LECCE    –    Oltre un milione di chiamate ricevute, più di 430.000 soccorsi effettuati, quasi 9.000 persone formate con corsi di aggiornamento e formazione. È l’estrema sintesi di 10 anni di attività del 118 nella ASL di Lecce. L’estrema sintesi del complesso sistema messo in piedi nella sanità pubblica e di cui, un decennio fa, non esisteva neanche l’ombra.

Un’intera giornata di studio, presso l’Hilton Garden Inn, per capire cosa si è fatto.  Soprattutto, cosa resta da fare per rafforzare la rete, quali sono gli strumenti che mancano, su cosa bisogna investire.

Un sistema complesso che ha il suo cuore nell’unica centrale operativa, che coordina 23 postazioni attive  24 ore su 24, dotate di 102 infermieri, 86 medici, 77 autisti/soccorritori, 11 associazioni di volontariato che operano in convenzione.

Un lavoro di squadra messo alla prova, anche strutturalmente, dalla rimodulazione sul territorio della presenza dei presidi ospedalieri.