Il TAR: “La madre dei Padovano rimane nel Teatro”

TAR di Lecce

LECCE  –  La mamma dei fratelli Padovano può continuare ad occupare l’alloggio del custode del Teatro ‘Garibaldi’ di Gallipoli. Lo ha deciso il TAR di Lecce, che ha accolto il ricorso della Signora Palmira Pianoforte, annullando gli atti del Comune  che aveva disposto lo sfratto entro 30 gg.

La tesi, condivisa dai Giudici Amministrativi, è che quell’alloggio comunale occupato da 40 anni, non può essere considerato appartenente al patrimonio indisponibile del Comune di Gallipoli, essendo privo di destinazione pubblicistica.

Conseguentemente, il Comune per rientrarne in possesso  non avrebbe potuto procedere al recupero coattivo, ma avrebbe dovuto utilizzare gli ordinari strumenti di tutela di natura privatistica.