Riceve cartella esattoriale, minaccia il suicidio in sede Equitalia

'Equitalia'

TARANTO  –   Riceve una cartella esattoriale e minaccia il suicidio nella sede di Equitalia. Protagonista un uomo di 42 anni di Taranto.  Il cittadino, in preda alla disperazione,  non sapendo come fronteggiare i debiti, è salito  sul ballatoio del piano rialzato all’interno della struttura tarantina in via XX Settembre e si è legato una corda al collo.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri, due mezzi dei Vigili del Fuoco e un’ambulanza del 118

Gli uffici sono stati fatti evacuare e il traffico è stato interdetto tra via De Cesare e via Giovinazzi. L’opera di persuasione dei Carabinieri ha avuto successo solo dopo un paio d’ore.

L’uomo è sceso dal ballatoio ed è stato accompagnato in Ospedale per accertamenti.