Nuove farmacie, con il Sindaco indagati 14 Consiglieri di maggioranza

Farmacia

FRANCAVILLA FONTANA (LE)  –   Metà  del Consiglio comunale di Francavilla indagata per  abuso d’ufficio in concorso con il Sindaco Vincenzo della Corte, nell’ambito dell’inchiesta sulle nuove farmacie a Francavilla Fontana. Con l’accusa di falso in concorso, indagati, invece, il Presidente dell’ordine dei farmacisti Gabriele Rampino e il dirigente dell’Ufficio Tecnico Pietro Incalza.

Sono 14 i Consiglieri comunali di maggioranza iscritti nel registro degli indagati, tutti di PDL, Puglia prima di Tutto e La Destra.

Secondo il Pubblico Ministero Valeria Farina Valaori, la scelta di preferire l’apertura di una nuova farmacia su via Oria piuttosto che nella zona 167  deliberata prima dalla giunta e poi approvata dal Consiglio comunale della ‘città degli Imperiali’, sarebbe figlia della volontà di favorire Rampino, titolare di una farmacia nei pressi rione ‘San Lorenzo’, escluso  dalla gara.