Congedo: “Provincia di Lecce discriminata, Vendola di male in peggio”

SaverioCongedo

LECCE  –  “Siamo ormai ad una giunta regionale da ultimi saldi, in cui continua l’umiliazione delle professionalità operanti  da tempo in Consiglio regionale e si inaugura la stagione dei cambi retribuiti di casacche”. Così commenta il rimpasto di giunta regionale, il Consigliere del PDL, Saverio Congedo.

“Nelle scelte di Vendola registriamo, per di più, la conferma di un ormai cronico Bari-centrismo e la discriminazione ai danni della Provincia di Lecce, ridotta ad un solo Assessorato e privata anche della Vice-Presidenza.

Con Vendola ormai abbarbicato al suo estremo fortilizio dopo l’amaro risveglio dai dolci sogni di promozione, si continua ad andare di male in peggio.”