CIG 2013, da aprile incertezza sulle proroghe

INPS -Lecce

Cattive notizie sulla proroga della cassa integrazione in deroga, in scadenza il 31 marzo. Al momento, non ci sono risorse per farla proseguire anche nei mesi successivi. È la verità emersa oggi, durante la Conferenza Stato-Regioni.

 In particolare, rispetto al 2012, pur prendendo atto di una prima risposta positiva avvenuta con la messa a disposizione di 200 milioni di euro da parte del Governo, ancora non sono state erogate tutte le indennità degli ultimi mesi.

Per il 2013, resta il nodo della copertura integrale del fabbisogno. Oggi è fortemente sottostimato, tanto da non riuscire a garantire le proroghe già dal prossimo mese.

Problema che tocca 6.000 brindisini, 7.000 leccesi e 10.000 lavoratori tarantini.

Commenti

  1. gianmarco scrive:

    chi scrive chiede da chi dipende l’erogazione non ancora pervenuta al medesimo della sua CIG per il periodo Novembre e Dicembre 2012, dall’Inps o dalla regione? visto che sono stati stanziati 200 milioni per il 2012, ma soprattutto visto che l’autorizzazione per il mio pagamento ed esattamente la n. 1955 è stata decretata dalla Regione in data 28.12.2012.
    se c’è qualcuno che possa dare riscontro alla mia, chiedo di essere contattato via Email