Abusi in comunità? La parola alle presunte vittime

tribunale di lecce

LECCE  –   Presunti abusi sessuali in una comunità per minori del basso Salento. A commetterli sarebbe stato uno degli ospiti, oggi 18enne. Delle violenze, tra l’altro avrebbero saputo almeno 3 degli operatori e, secondo quanto accertato fino ad ora dagli investigatori, non avrebbero denunciato.

Le indagini sono state affidate ai PM Anna Carbonara e Stefania Mininni.

E’ in corso in queste ore l’incidente probatorio davanti al GIP Giovanni Gallo che sta raccogliendo la testimonianza delle 4 presunte vittime, oggi tutte tra gli 11 e i 17 anni.