Nessuna truffa al Comune di Gallipoli: assolta ex Assessore

Alessandra Pizzi

LECCE  –   Nessuna fattura falsa allegata alle richieste di rimborso e presentate al Comune di Gallipoli. La Corte d’Appello di Lecce, ha assolto perchè il fatto non sussiste, dall’accusa di tentata truffa, l’ex Assessore al Turismo del Comune di Gallipoli, Alessandra Pizzi. 

Il Sostituto Procuratore generale Ferruccio De Salvatore aveva chiesto alla Corte, presieduta dal Giudice Giacomo Conte, la conferma della condanna ad 8 mesi di reclusione, già inflitta in 1° grado.

La Pizzi è assistita dall’Avvocato Andrea Sambati.