Delitto Scazzi, è il giorno della difesa

sarah scazzi

TARANTO  –    Udienza odierna tutta dedicata alle arringhe della difesa. E’ ripreso, in mattinata, dinanzi alla Corte di Assise di Taranto, il processo per l’assassinio della 15enne di Avetrana Sarah Scazzi. Dapprima si è avuta l’arringa dell’Avv. Pasquale De Laurentiis, difensore di Giuseppe Nigro, accusato di favoreggiamento personale.

Prevista anche quella dell’Avv. Luca Latanza, legale di Michele Misseri, zio della giovane vittima, accusato di concorso in soppressione di cadavere e furto aggravato. L’uomo rischia 9 anni carcere, tanto è stato chiesto dall’accusa.