Tassa rifiuti, vademecum per il condono: 800 659 502

QuattroStelle

LECCE  –   Sono circa 200 le domande pervenute all’Ufficio Tributi del Comune di Lecce da parte dei altrettanti contribuenti pronti a mettersi in regola con il pagamento della TARSU; la tassa sui rifiuti soliti urbani. Tanto, alla luce del condono la cui scadenza è prevista per il 29 di questo mese. 

L’Assessore ai Tributi, Attilio Monosi è convinto, tuttavia, che a ridosso dell’ultimo termine, le richieste potrebbero diventare molte di più.

Si è discusso proprio di questo nel corso di un incontro pubblico voluto dall’Assessore Monosi, per offrire risposte e delucidazioni su come mettersi in regola, anche se nelle case dei leccesi, è stata recapitata una lettera con tutte le informazioni del caso.

“Le revisioni e gli accertamenti – ha spiegato Monosi  – saranno piuttosto rigidi, grazie anche ad un sistema di controllo abbastanza sofisticato che permetterà di avere un quadro completo della situazione”.

 
Abitare Pesolino

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*