A Fasano per affari, rapinato e ferito cittadino svizzero

Ospedale 'Perrino'

FASANO  (BR)   –   Ferito con un taglierino alla gola dai rapinatori. Attimi di paura per un cittadino svizzero, assalito a Pezze di Greco da alcuni malviventi che gli hanno portato via l’automobile, il portafogli e una collanina d’oro. Si trovava a Fasano per alcuni affari Andrea Vanni Gori, derubato nei pressi del Bed & Breakfast nel quale alloggiava.

I rapinatori lo hanno minacciato con un taglierino e nei momenti di concitazione hanno rischiato di sgozzarlo procurandogli una ferita alla gola. Fortunatamente il 50enne se l’è cavata con qualche punto di sutura e una prognosi di 15 giorni, come stabilito dai medici dell’Ospedale ‘Perrino’ di Brindisi.

Sul caso indagano i Carabinieri della Compagnia di Fasano.