Ecoballe smaltite a Castellino, l’opposizione attaca il Sindaco Risi

Comune Nardò

NARDO’ (LE)   –   “Sull’accordo siglato tra il Sindaco di Nardò e quello di Cavallino in merito al trasferimento delle ecoballe da quest’ultimo Comune alla discarica di Castellino è opportuno che sia detta finalmente la verità”. Ad intervenire Pippi Mellone,Consigliere d’opposizione a Nardò.

“È chiaro a tutti che l’accordo non poteva che andare nella direzione di ‘proporre’ alla  Regione che le ecoballe di Cavallino potessero essere smaltite nella discarica neritina.

Rimane ingiustificabile la ‘scorrettezza politica’ perpetrata dal Sindaco Risi che ha dato il proprio assenso allo scellerato accordo con Cavallino senza aver informato non solo la città, ma neanche i suoi stessi Consiglieri di maggioranza (almeno, a quanto è dato sapere).

Risi ha avuto la faccia tosta, in Commissione consiliare convocata per rendere edotti  i Consiglieri comunali dei contenuti della succitata Conferenza di Servizi, di dire che la possibilità di smaltire le ecoballe a Nardò era emersa durante i lavori di quest’ultima mentre, com’è ormai noto, aveva già firmato l’accordo con il suo collega cavallinese ben 23 giorni prima”.