Razzie in trasferta, denunciati 7 ultras del Brindisi

Polstrada

BRINDISI –   Razzie e furti in autogrill, finiscono nei guai 7 tifosi del Brindisi, denunciati a piede libero con l’accusa di furto dalla Polstrada di Grottaminarda, in provincia di Avellino, al termine di un’indagine svolta in collaborazione con la DIGOS del capoluogo adriatico.

I fatti contestati risalgono allo scorso maggio, in occasione di una trasferta in Campania del Città di Brindisi, quel 12 maggio impegnato sul campo della Sarnese per una partita di Serie D.

Secondo gli investigatori, i 7, hanno partecipato a razzie in ben tre aree di servizio sulla A16: quelle di Calaggio est, Mirabella est e Ofanto est.