Protesta a Corsano: “Castello ingabbiato da 5 anni”

impalcatura Castello di Corsano

CORSANO (LE)     –   “Sono trascorsi ormai 5 anni, forse più, da quando, nel pieno centro storico di Corsano, è stata installata una mostruosa impalcatura per impedire ad alcuni parti delle mura del Castello di cadere sulle teste dei passanti. Onestamente 5 anni di attesa e i lavori di ristrutturazione non sono neppure incominciati, sono troppi”.

È la protesta che arriva da Corsano, firmata da Pierluigi Ciardo, Segretario PD. “Sono state presentate infinite interrogazioni e – aggiunge – abbiamo intrapreso un percorso di cittadinanza attiva facendo testimoniare l’indignazione dei corsanesi, tramite interviste video proiettate in piazza e postate su internet la scorsa estate”.

Nella mattinata di domenica 10 marzo, una manifestazione di protesta con sit-in, gazebo, striscioni, volantini si terrà in piazza a Corsano.