Maxi evasione con le crepes, nei guai un ambulante

ambulante crepes

LECCE  –  Guadagni occultati al fisco per oltre 200.000 €. Li hanno scoperti i Finanzieri della Compagnia di Lecce, dopo una verifica fiscale nei confronti di un venditore ambulante di  crepes, operante nell’hinterland leccese. L’uomo, nei due anni tra il 2011 e 2012, ha omesso di dichiarare i ricavi, risultando un evasore totale.

I Finanzieri hanno trovato e poi esaminato una contabilità  ‘in nero’ tenuta parallelamente a quella ordinaria, riuscendo  a ricostruire il reale volume d’affari nascosto al fisco.

Inoltre, è stata quantificata l’IVA non versata all’Erario per circa 21.000 €.

La posizione dell’ambulante è stata segnalata all’Agenzia delle Entrate.