Eolico a Corigliano, la Regione prepara il ‘no’

parco eolico

CORIGLIANO D’OTRANTO  (LE)   –    La Regione Puglia sbatte la porta in faccia al mega eolico a Corigliano d’Otranto. È stato comunicato, infatti, il preavviso di diniego alla società ‘Nextwind’, oggi ‘Etirya srl’, che aveva presentato un progetto per insediare 20 torri eoliche nelle campagne tra Soleto e Corigliano, 10 a testa per ogni Comune.

A ottobre si è riaperta la procedura di Valutazione di Impatto Ambientale, che aveva già trovato la resistenza dei Municipi che avevano deliberato all’unanimità in Consiglio comunale la loro contrarietà, oltre che degli ambientalisti, in particolare delForum Amici del territorio di Cutrofiano’, che aveva anche depositato le osservazioni in Regione.

Ad essere stato sottolineato non è solo l’impatto sul territorio delicatissimo del declivio di Contrada ‘Ghermitita’, ma anche il rischio di un effetto cumulativo visto che in quella zona, insistono più progetti della stessa e di altre società.