Canali Ugento, fondi insufficienti per la bonifica

canale  .

UGENTO (LE)  –   “I 129.000 € destinati dalla Regione alla pulizia di canali e foci, non sono solo per i canali di Torre San Giovanni e Torre Mozza, ma per tutti i canali di bonifica dell’area consortile: da Lecce a Nardò, da Gallipoli a Ugento, sino a S.M. di Leuca!”, per questo sbotta Angelo Minenna, Consigliere Comunale Ugento PdCI-Rivoluzione Civile.

“Un’area troppo vasta e poche risorse a disposizione del territorio ugentino che non permettono interventi periodici, ma solo straordinari e d’emergenza”, scrive Minenna.

Nelle foto che la settimana scorsa ci hanno inviato dal Comitato per Torre S. Giovanni, che denunciava le condizioni in cui versa il canale a mare e l’intero bacino della Marina di Ugento: pieno di alghe che hanno ostruito il flusso delle correnti. Alghe che vanno poi in putrefazione,  provocando odori nauseabondi, presenza di ratti e  stagnazione delle acque di scarico provenienti dal depuratore.

Minenna ha preso l’impegno di sollecitare gli Assessorati Regionali all’Ambiente ed alle Risorse Agroalimentari per la destinazione di nuovi fondi e la programmazione di lavori di manutenzione ordinaria di tutto il complesso dei bacini di Ugento.