‘Multiservizi’, il Sindaco incontra e rassicura i dipendenti

'Multiservizi' - BR

BRINDISI  –  Un incontro chiarificatore che è servito, da un lato, a tranquillizzare i lavoratori e le loro famiglie. Dall’altro, a chiarire quali strategie il Comune intende adottare per la risoluzione dell’annosa vicenda. Mimmo Consales incontra i lavoratori della ‘Multiservizi’ per spiegare, a chiare lettere, come l’Amministrazione non intenda abbandonare al loro destino ben 170 famiglie, preoccupate dalla privatizzazione della società come previsto dalla nuova normativa.

Nello specifico, il primo cittadino ha dichiarato di essere in attesa di due esperti dell’ANCI, specializzati in particolari società partecipate, affinchè possano, previo approfondimenti, esprimere una valutazione sul percorso da seguire.

Il piano, neanche troppo segreto, è quello di riuscire ad ottenere una proroga sui tempi della privatizzazione. Tanto era emerso dall’ultimo consiglio comunale, dove era stata approvata, all’unanimità, una delibera ad hoc con cui, pur andando verso la privatizzazione della società, come previsto dalla nuova normativa, il Consiglio comunale stesso demanda alla stessa società la selezione con bando pubblico dell’advisor, cui spetterà la valutazione finanziaria necessaria per messa sul mercato.

Il problema resta, comunque, di natura finanziaria. La società non versa in buone acque e per questo, la messa sul mercato della stessa potrebbe decretarne la fine.