La Scuola si allaga, paura tra i genitori a Ruffano

vigili del fuoco

RUFFANO (LE)   –    E’ stata dichiarata inagibile per qualche giorno la Scuola Primaria ‘Saverio Lillo’ di Ruffano, in via Paisiello. Alcuni genitori ci hanno contattato e ci hanno inviato un video sulla mail dilloatelerama@gmail.com.

A scuola ci sono in corso i lavori di rifacimento del solaio e con l’acquazzone di queste ore, l’acqua si è infiltrata ed è come se piovesse all’interno.

Da qui la decisione di chiudere la scuola, con probabile riapertura lunedì. Ma molti genitori non ci stanno: “Finchè i Vigili del Fuoco non ci diranno che la scuola è perfettamente sicura, i bambini li tengo a casa con me, è a rischio l’incolumità dei miei figli, quel solaio ha 55 anni e non è sicuro”, ci ha detto un papà.

Altri chiedono di spostare le lezioni in un’altra struttura.

 

Commenti

  1. luciana scrive:

    solo una domanda: possibile che tra sindaco direttrice ditta appaltatrice a nessuno sia venuto in mente che in Inverno non si fanno lavori di rifacimento dei solai???????

    1. VITO scrive:

      NOTIZIA FALSA. Non stavano effettuando lavori di rifacimento del tetto, bensì è in atto un progetto per la realizzazione di un Impianto Fotovoltaico e per non perdere l’incentivo devono finire i lavori entro il 31 marzo. L’incolummità dei nostri figli vale meno degli incentivi….. VERGOGNATEVI!

  2. Giovanni scrive:

    E lei dall’alto di quale titolo di studio afferma ciò?

  3. Antonella scrive:

    Non c e’ bisogno di aver l università x saper che i lavori del solaio non si fanno d inverno.. D********e!!!!!!!!

    !!!!!!

  4. Mara scrive:

    Caro Giovanni si vede che in quella scuola non ci sono i tuoi di figli ?!

  5. luciana scrive:

    licenza media ma non credo che l’intelligenza dipenda dal titolo di studio. E chiudo qui la discussione!

    1. Giovanni scrive:

      non è questione di intelligenza, ma di conoscere ciò di cui si parla e, mi creda, la sua affermazione ha del ridicolo…
      Basta prendere opportuni accorgimenti e le assicuro che il rifacimento dei solai lo farà quando vuole. altrimenti a londra non farebbero mai lavori di questo tipo…

  6. maria scrive:

    Io invece mi chiedo: possibile che tra sindaco, direttrice,… a nessuno sia venuto in mente mai di fare dei MASSICCI lavori di manutenzione visto che la scuola è in evidente stato di “abbandono a se stessa” ? I controlli si fanno prima delle tragedie così come anche le proteste. Per non parlare della scuola materna poi! Una tinteggiata di bianco ogni tanto datecela a sti edifici! Siamo nel comune degli zozzi!!!! A nessuno frega nulla del DECORO PUBBLICO! IN PRIMIS AI VARI SINDACI E AMMINISTRAZIONI CHE SI SONO SUSSEGUITI MA ANCHE I CITTADINI NON SCHERZANO.

  7. Alex scrive:

    Grande Vito!!! La verità è che hanno bucato il soffitto durante le lezioni per montare questi “così importanti pannelli solari” (almeno per quanto riguarda l’Amministrazione Comunale di Ruffano, che ha avuto questa brillante idea del fotovoltaico, e non quella di effettuare una sana ristrutturazione della Scuola, visto che ormai da troppi anni tutti noi cittadini stiamo aspettando con ansia). Comunque chi ha dato la notizia ha provato almeno un pò di vergogna, infatti non si parla di impianto fotovoltaico, ma di “lavori di ristrutturazione del tetto”….. Di nuovo, VERGOGNATEVI……e ricordatevi che i nostri figli non si toccano!!!

    1. rino scrive:

      forse non sai che mentre i lavori di ristrutturazione li paga il comune (e negli ultimi anni i soldi scarseggiano), i pannelli solari li paga chi li mette e il comune incassa per mettere a disposizione i tetti; è un modo per far entrare qualcosa nelle disastrate casse comunali. non ha mica dirottato i soldi altrove!!! informiamoci prima di parlare a vanvera!!!

  8. sonia scrive:

    non si possono fare dei lavori del genere quando i bambini vanno a scuola ,la scuola dovrebbe essere in posto sicuro dove lasciare i bambini invece…

  9. Mara scrive:

    Esatto Sonia!
    Hanno ‘giocato’ sulla vita di quelle piccole creature ingenue, che sarebbero potute rimanere vittime..
    Si è allagata la scuola,e probabilmente cadrà giù,quindi quello che voglio dire in parole povere, è che..
    Se la scuola sarebbe venuta giù durante na lezione!?!?? Ma Daai.