80 licenziamenti in vista nella Svevialpol

Svevialpol

80 licenziamenti in vista nella Svevialpol. La comunicazione dell’apertura della procedura di mobilità è arrivata nella giornata di oggi alle organizzazioni sindacali e riguarda quasi un terzo del personale, spalmato sulle tre province di Lecce, Brindisi e Taranto, più gli amministrativi.

La motivazione è dovuta, ufficialmente, al “calo delle commesse”.

Ma i sindacati non ci stanno. “La Svevialpol svolge servizio di trasporto valori, ha diversi appalti di vigilanza e ha acquisito nuove commesse – dice Vito Perrone della CISAL -. È un fulmine a ciel sereno– aggiunge-. Di certo, però, non ci è dato conoscere la situazione economica dell’azienda, alla quale abbiamo chiesto un incontro urgente”.

Voci, non confermate, parlano di una vendita di quote ad una società del casertano.