Tragedia sulla Matino-Taviano, anziano muore travolto da un’auto

ambulanza

MATINO (LE)  –  Si è consumata in tarda mattinata lungo la provinciale 262 che collega Matino a Taviano l’ennesima tragedia dell’asfalto che ha visto morire  Salvatore Romano 78 anni di Matino.

Un caso, una fatalità o una distrazione all’origine dello scontro in cui l’anziano, che viaggiava a bordo di un ciclomotore 50  ha avuto la peggio.

Secondo una prima ricostruzione fatta dai Carabinieri della Compagnia di Casarano, arrivati sul posto, il 78enne a bordo del due ruote si sarebbe immesso all’ improvviso sulla provinciale da una stradina di campagna laterale. Un’auto, una Citroen Picasso,  che sopraggiungeva lo ha travolto sbalzandolo dalla sella e facendogli compiere un volo sull’asfalto. Un impatto tremendo che non ha lasciato scampo al 78enne, morto sul colpo.

I medici del 118 non hanno potuto far nulla per salvargli la vita. Solo qualche graffio per il conducente della Citroen, un uomo di Racale.

Ora sono in corso le indagini. I Carabinieri hanno disposto il sequestro dei mezzi ed ora si dovranno accertare le responsabilità.