Presunta usura a Calimera, il Riesame dissequestra tutto

'Billionaire' - Calimera

CAPRARICA (LE)  –   Il Tribunale del Riesame ha dissequestrato l’intero patrimonio dell’imprenditore salentino, Giovanni Antonio Delle Donne, 55enne di Caprarica di Lecce, indagato con l’accusa di usura. I sigilli al suo impero da oltre un milione di euro erano stati apposti dai finanzieri il 14 febbraio scorso.

Tra i beni mobili e immobili posti sotto sequestro c’erano anche una grande lounge bar con casinò e una ditta individuale di Cavallino, che svolge attività di commercio all’ingrosso di prodotti per la pulizia. L’indagato è assistito dagli Avvocati Silvio Verri e Gabriella Mastrolia.

La decisone è stata assunta anche sulla scorta della consulenza tecnica di parte redatta dal Professore Massimo Bellantona, hanno dimostrato documentalmente come tutti i beni fossero stati acquistati in maniera lecita dall’imprenditore e dalla sua famiglia.