Nessuno smaltimento illecito di rifiuti: assolti ex Sindaco e Vice

tribunale

LECCE  –  Sono stati assolti con formula piena in appello l’ex Sindaco di Castrignano dei Greci Donato Amato e il suo vice Antonio Macrì, che erano stati condannati in 1° grado per raccolta e smaltimento illecito di rifiuti a 6 mesi ciascuno e 6.000 € di ammenda.

La Corte d’Appello ha accolto appieno la tesi difensiva degli Avvocati Francesca Conte ed Antonio Amato che hanno dimostrato come non fosse configurabile il reato contestato e ha assolto entrambi gli imputati, perchè il fatto non sussiste.