Amati contro Blasi: “Prima ti dimetti, meglio è”

Fabiano Amati

BRINDISI –  Il Segretario regionale del PD non ha intenzione di dimettersi? L’Assessore regionale Fabiano Amati cerca di fargli cambiare idea e, sulla sua bacheca Facebook, consiglia il Coordinatore: “Il Segretario regionale del mio partito – scrive Amati sul social network – pensa di detenere il monopolio delle buone azioni.

Se la prende con tutti tranne che con se stesso. Gianluigi Pellegrino? Avvocato allegro. Guglielmo Minervini? Democristiano verboso. Pierpaolo Treglia? Giovane di 30 anni con rughe da 80enne. Fabiano Amati? Mosso da rancore personale.

Sarà tutto vero (boh!), ma una cosa è certa: lui è come donna Prassede, ‘quando si dice che era morta, è detto tutto’. Prima si dimette meglio è“.