Abusi sulle pazienti pazienti, condannato dietologo di S.Vito dei Normanni

Tribunale

S.VITO DEI NORMANNI (BR)  –  C’è l’esercizio abusivo delle professioni di dietologo e fisioterapista. E ci sono gli abusi sessuali su almeno 7 pazienti. Sono i reati per i quali il 60enne Roberto Giovanni Rosario Ranieri è stato condannato dal Tribunale di Ravenna a 6 anni e 4 mesi di reclusione (la Procura ne aveva chiesti 9).

L’uomo originario di San Vito dei Normanni ma residente a Forlì, era stato chiamato in causa per l’attività svolta in un ambulatorio di Cervia.

“Esercitava la sua attività – ha detto in requisitoria il PM Angela Scorza titolare del fascicolo – per sottoporre le pazienti tramite l’inganno ad atti di natura sessuale”.

Tra le scuse addotte dall’uomo, quella di sbloccare il Chakra sessuale, uno dei 7 centri di forza teorizzati dalla medicina alternativa orientale “che però si trova sotto l’ombelico e non nelle zone intime”. Un comportamento “nè recente, nè occasionale visto che è andato avanti fin dal 2001 quando la molestata fu una 16enne”.