Ilva aperta o chiusa? Tarantini divisi: “Vogliamo lavorare senza ammalarci”

QuattroStelle

TARANTO  –   E’ vero, manca oltre un mese al 14 aprile, data del referendum sull’Ilva, ma è bene cominciare a pensarci. Anche perchè la questione è un vero rompicapo. Come scegliere tra due diritti fondamentali? Salute o lavoro?

Risponderanno i tarantini stessi, attraverso due domande.

1) “Chiudere l’Ilva?”

2) “O fermare solo l’area a caldo smantellando i parchi minerali?”

I più rispondono che l’Ilva non puo chiudere, perchè crollerebbe l’economia tarantina già tanto in crisi. È vero però, al contempo, che così non si può andare avanti, rispondono gli altri.

La risposta, il 14 aprile, con il referendum consultivo proposto nel 2007 dal Comitato ‘Taranto Futura’.

 
Abitare Pesolino

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*