Rubano i lavandini del nuovo Palazzetto, in manette 2 giovanissimi

Alex Giuseppe Merolla

FRANCAVILLA FONTANA (BR)  –   Entrano nel nuovo e incompleto Palazzetto dello Sport per rubare lavandini e termosifoni. Ma vengono avvistati dai passanti che avvisano i Carabinieri. E il colpo fallisce. Finiscono in manette Alex Giuseppe Merolla, 18enne di Francavilla Fontana, e un suo complice minorenne, sorpresi nel pomeriggio di sabato dai militari della Compagnia dei Carabinieri intenti a caricare su un’Apecar la refurtiva, trafugata dalla struttura in costruzione, danneggiata per circa 10.000 €.

Lavandini e termosifoni sono stati riconsegnati al Comune di Francavilla, Merolla è finito agli arresti domiciliari mentre il 17enne è stato condotto presso il Centro di prima accoglienza di Lecce.