Il Taranto vince, ma quanta sofferenza

Stadio 'Jacovone'

TARANTO   –   Partita più sofferta del previsto per il Taranto che è stato impegnato allo ‘Jacovone’ contro il Potenza. I rossoblù sono riusciti a superare di misura la formazione lucana, ultima in classifica.  La partita si è sbloccata già all’8° con Grieco, il quale in acrobazia batte il portiere avversario.

Dopo 14° il raddoppio della squadra tarantina firmato da Fumai: il calciatore rossoblù colpiva di testa indisturbato. Prima dell’intervallo il Potenza accorciava le distanze con Limatola, il quale trasformava un calcio di rigore assegnato per un atterramento dello stesso Limatola ad opera di Catalano.

Nel 2° tempo la squadra di Pettinicchio  si portava di nuovo a distanza di sicurezza grazie alla rete, al 5°, di Molinari, servito da Fumai.

Ma 4 minuti più tardi, Francesco Grieco del Potenza accorcia nuovamente le distanze tenendo viva la partita fino al fischio finale anche se il risultato resta invariato e il Taranto porta a casa una vittoria preziosa.