Torna dalla moglie, nonostante il divieto, 49enne nei guai

113

LECCE  –  Nonostante il divieto di avvicinarsi all’abitazione della ex moglie, un 49enne leccese avrebbe cercato di stabilire un contatto con lei e con la figlia, presentandosi laddove non gli sarebbe stato consentito. E sarebbe stata proprio la figlia, una volta notata l’auto del padre, ad avvisare la Polizia.

Gli agenti delle Volanti sono immediatamente giunti sul posto, ma la loro presenza avrebbe scatenato la reazione nervosa dell’uomo che si sarebbe scatenato contro gli agenti, ferendone uno, finito poi in ospedale con una prognosi di due settimane.

Bloccato e perquisito, Antonio Rosario Fanelli, è stato trovato in possesso di un cacciavite, nascosto nella tasca dei pantaloni.

Inevitabili le manette, anche se al 49enne sono stati concessi i domiciliari.