Rapinatori arrestati: scarcerati in 3

tribunale di lecce

LECCE  –   Tornano in libertà i 5 ragazzi arrestati giovedì scorso a Corigliano, perchè considerati presunti rapinatori. Per il Giudice Vincenzo Brancato, che al termine dell’interrogatorio di convalida ha rigettato l’ordinanza di custodia cautelare per tre di loro,non ci sarebbero i margini per configurare la flagranza di reato.

L’arresto è stato convalidato esclusivamente per Davide Polimeno e Alexsander Ballarino.

Entrambi hanno ammesso di avere avuto l’intenzione di smontare e rivendere qualche pezzo dell’auto, la Uno, che da altri era stata rubata. A questo sarebbero servite tute e guanti da lavoro. Entrambi comunque tornano a casa.

Dovranno soltanto osservare l’obbligo di firma presso la Stazione dei Carabinieri competente. L’accusa nei loro confronti è stata derubricata in furto aggravato. Durante l’interrogatorio, Ballarino avrebbe anche parlato di presunti maltrattamenti subiti nel corso dell’arresto.

I 5 ventenni sono assistiti dagli Avvocati Elio Maggio, Simona Mancini e Michelangelo Gorgoni.