‘Multiservizi’ a rischio, il Consiglio rinvia a lunedì

BRINDISI  – E’ stato rinviato a lunedì prossimo il punto più scottante delConsiglio comunale di Brindisi che si era riunito in mattinata, ovvero il destino della società partecipata ‘Multiservizi’, che rischia di chiudere i battenti lasciando a casa 200 lavoratori.

Lavoratori che questa mattina erano nell’Aula consiliare  hanno manifestato la loro preoccupazione con degli striscioni all’esterno di Palazzo di Città.

L’Assise brindisina dovrà decidere se vendere il pacchetto azionario entro il 30 giugno 2013 o se suddividere le diverse attività delle partecipare, chiudendo la società principale.

Al momento la ‘Multiervizi’ risulta poco appetibile sul mercato, a causa dei conti in rosso e rischia grosso.