Droga nella movida leccese, fidanzati arrestati

Questura  di Lecce

LECCE  –   Due arresti per droga sono stati eseguiti a Lecce dagli agenti delle Volanti, nel corso di una serie di controlli nella cosiddetta movida. Massimiliano Calò, 38enne leccese già noto alle forze dell’ordine e la fidanzata 20enne, Silvia Renna, leccese anche lei, sono stati colti in flagrante.

L’attenzione della Polizia in realtà era concentrata su un gruppetto di ragazzi, in particolare su Calò  sorpreso a spacciare in un locale del centro storico.

È stata sufficiente una perquisizione personale per recuperare poco meno di 6 grammi di eroina e 75 € in contanti, presunto provento di precedente attività di spaccio.

Nella borsa della fidanzata, invece, era nascosto dell’hascisc, insieme a 420 €.

Dopo gli accertamenti in Questura, ai due fidanzati sono stati concessi i domiciliari.