Taranto, guai a sottovalutare il Potenza

taranto calcio

TARANTO   –   Continua la preparazione del Taranto in vista della sfida contro il Potenza, un avversario sulla carta non impossibile vista la sua posizione in classifica e i suoi numeri. Finora i lucani, ultimi in classifica, sono riusciti a centrare solo due vittorie.

Numeri che però non devono far abbassare la guardia ai rossoblù dal momento che proprio le gare contro le squadre ad un passo dal baratro potrebbero essere le più insidiose.

All’andata i tarantini persero per 2-0, ma quella era tutta un’altra squadra. Ora i ragazzi di Mister Pettinicchio sono cresciuti hanno acquisito consapevolezza e fiducia in se stessi e i risultati stanno premiando tutto il lavoro mentale e fisico svolto.

E ora con 32 punti probabilmente basteranno un paio di vittorie e due pareggi per mettere la salvezza al sicuro e chissà semmai dopo poter ambire ai play-off.

Il tecnico rossoblù non potrà contare su Prosperi: il difensore e capitano della squadra rossoblù dovrà osservare un turno di stop per squalifica.

Neppure Gatto sarà disponibile: il rientro del giovane attaccante, dopo l’infortunio rimediato al torneo di Viareggio, è previsto per il mese di aprile.

Si registrano, invece, i progressi di Fumai impiegato a Pozzuoli per poco più di un quarto d’ora.