Bilancio BPP in crescita, impieghi a clientela

logo BPP

LECCE  –  Il Consiglio di Amministrazione della Banca Popolare Pugliese ha approvato il progetto di bilancio d’esercizio al 31.12.2012, che si è chiuso con un utile netto di 13,67 mln di euro.

Sebbene il quadro congiunturale che ha caratterizzato il 2012 sia stato fortemente critico, la “Popolare Pugliese -scrivono dalla banca – anche quest’anno ha continuato ad essere un punto di riferimento per le famiglie e le imprese, registrando un’apprezzabile crescita degli impieghi verso clientela del 2,43%”.

“Siamo una banca del territorio  – afferma il Direttore Generale Vito Primiceri –  che, senza pregiudicare l’indispensabile dinamismo, non rinunzia ad essere prudente continuando ad operare nello spirito che sempre l’ha contraddistinta: privilegiare innanzitutto la stabilità della Banca.

In tal senso va inquadrata la decisione del  Consiglio di incrementare di 6,87 milioni gli accantonamenti netti ai  fondi rischi e oneri e ciò per meglio fronteggiare le incertezze del futuro”.