Telespettatore accusa: “La polvere nera viene dall’Ilva”

LEVERANO (LE)  –  Torniamo a parlare della strana polvere nera che domenica mattina si è posata sul nord Salento, da Brindisi ai Comuni a nord della provincia di Lecce. Abbiamo interpellato l’ARPA Puglia che ha rassicurato i cittadini,dicendo che sarebbe sabbia sahariana mista a cenere dell’Etna, sospinta dai forti venti di Scirocco.

Vi abbiamo già mostrato le foto inviateci da alcuni telespettatori ed ora un video, inviatoci dal Sig. Rocco di Leverano, che ci tiene a sottolineare la natura ‘ferrosa’ delle polveri in questione: “Tali polveri erano ferrose o meglio di un minerale magnetico – ci scrive – molto simile a quello del parco dei minerali di Taranto, sede dell’Ilva, come quella usata negli altiforni”.

Nel video,  il telespettatore mette a contatto un pezzo di ferro con la povere nera che, in effetti, si attacca come un magnete.

Aspettiamo, dunque, le analisi dell’ARPA.