Falso il pass dell’Assessore? Parola ai Vigili Urbani

Gaetano Messuti

LECCE  –   Il Procuratore Aggiunto Antonio De Donno ha aperto un fascicolo d’inchiesta, ipotizzando l’accusa di falsità materiale contro l’Assessore ai Lavori pubblici Gaetano Messuti, finito nell’occhio del ciclone per via di un presunto pass-auto contraffatto.

Le indagini sono state avviate e a breve il PM dovrebbe delegare la Polizia Municipale a svolgere gli accertamenti necessari per stabilire se effettivamente si sia trattato di un falso.

Si tratta, almeno per il momento, di accertamenti relativi al caso specifico dell’Assessore.

Le indagini sono in corso.