Ladro sbadato dimentica il cellulare nell’auto svaligiata

112

SURBO (LE)  –   Frettoloso o sbadato, comunque siano andate le cose, un 30enne di Surbo, Antonio Calò, ha pagato cara la propria leggerezza. Bloccato alla guida di una Punto da una pattuglia dei Carabinieri, intervenuta in via Tagliamento a Surbo, dopo il furto all’interno di una BMW, l’uomo non si era accorto di aver lasciato il cellulare sul sedile posteriore dell’auto manomessa.

Non solo, ad incastrarlo ulteriormente è stata tutta la refurtiva nascosta nel bagagliaio della sua utilitaria: un navigatore satellitare, una carta di credito ed un tessera bancomat trafugati dalla BMW in sosta.