Scontro in Ateneo, la UIL denuncia Laforgia?

giannetto

LECCE  –   “Assieme al Segretario nazionale della UIL RUA, valuteremo la possibilità di denunciare il rettore all’Autorità Giudiziaria”: lo dice Salvatore Giannetto, Segretario provinciale della UIL, definendo “bullismo istituzionale” il decreto con il quale il Rettore Laforgia ha scartato Tiziano Margiotta quale componente supplente del CUG dell’Università del Salento, nominando invece l’esponente del sindacato USB.

Il tutto, secondo Giannetto, “al fine di dare sfogo al risentimento per non essere riuscito ad asservire la nostra Organizzazione sindacale”.

Il Segretario provinciale della UIL attacca Laforgia “che attribuisce ad altri incompatibilità per sovrapposizione di incarichi – dice – ma dimentica di essere egli stesso in una grave e pericolosa sovrapposizione di ruoli.

A tutto questo il Sig. Laforgia – sono le parole di Giannetto – nel suo delirio di onnipotenza, vorrebbe anche aggiungere il diritto di interferire con libertà costituzionalmente garantite.

E’ ora che l’Autorità Giudiziaria faccia chiarezza su certi comportamenti pericolosi per le istituzioni”, conclude il dirigente sindacale.