Cesa chiude nel Salento UDC: “Da Monti fatti, non parole”

Lorenzo Cesa

MURO LECCESE (LE)  –   Ultimi incontri in casa UDC prima del voto. Il Segretario nazionale dello scudocrociato, Lorenzo Cesa, in tour nella provincia di Lecce chiuderà la campagna elettorale a Muro Leccese, terra del presidente regionale e candidato al Senato per la lista ‘Scelta civica con Monti’, Salvatore Ruggeri.

In questi ultimi momenti di campagna elettorale prima che scatti il silenzio, i partiti sono impegnati nell’appello al voto.

Il partito di Casini lo fa in un lungo giro che toccherà la città di Nardò e Muro Leccese.

A lanciare l’appello al voto utile è l’On. Ruggeri: “Sono due le novità sullo scenario politico nazionale: Grillo e Monti. Grillo chiacchiera, parla contro tutto e tutti senza  fornire soluzioni. Monti, prosegue Ruggeri, è colui che ha risanato l’Italia, ridando credibilità all’Italia ed etica alla politica. Con Monti si aprirà una seconda nuova fase che riguarda la crescita concreta delle aziende. Occorre – conclude Ruggeri –  continuare con il progetto Monti, unico e valido. Con Monti non parole, bensì fatti”.

Sono le parole del candidato al Senato per la ‘Scelta Civica’ del premier uscente.

Un ultimo appello, prima del silenzio elettorale e del voto, quello del 24 e 25 febbraio.