L’incidente di Michael e Mattia: oggi la sentenza

tribunale di lecce

LECCE  –  E’ attesa a breve la sentenza nel processo sulla morte di Michael Tresi e Mattia Marchello, i ragazzini di 17 e 16 anni che, nell’aprile 2009, persero la vita in un terribile incidente stradale.

L’accusa di omicidio colposo è nei confronti di Antonio Gravina, all’epoca dei fatti 28enne.

Il giovane guidava l’auto – una Fiat Bravo –  che travolse lo scooter in sella al quale erano Michael e Mattia, fermi al semaforo sulla Lecce-S.Cataldo.

Gravina è difeso dall’Avvocato Paia Perricci; i genitori di Michel e Mattia sono rappresentati dall’Avvocato francesca Conte.